Archivio delle notizie

Il 15 novembre di quest’anno (domenica), nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki avremo 4 anni, da quando è stato proclamato l’Atto Giubilare di accogliere Cristo come Re e Signore. Alle ore 12.00 sarebbe celebrata una Messa solenne presieduta dall’vescovo Andrzej Czaja. Trasmissione on-line: www.milosierdzie.pl

Il museo arcidiocesano in Tarnow ha preparato l’esposizione dedicata alla persona del padre Jozef Andrasz, confessore e padre spirituale di santa Suor Faustina di Cracovia, il quale, dopo la morte di ella, è stato coinvolto nella missione di proclamare il messaggio della Misericordia. Sotto la sua direzione è stato dipinto da Adolf Hyla il quadro di Gesù Misericordioso, celebre per le grazie nel Santuario di Łagiewniki. Da sua iniziativa dopo la seconda guerra mondiale hanno raccolto i ricordi su santa Faustina. Il suo libretto: „Misericordia di Dio…confidiamo in Te” che diffondeva la devozione alla Divina Misericordia nelle forme trasmesse a lei, è stato tradotto in varie lingue. Il padre ha molto contribuito alla propagazione della devozione in vari paesi del mondo intero.

 Si presenterà, all’esposizione, i ricordi legati al padre Andrasz: i suoi manoscritti, le fotografie, le pubblicazioni scientifiche, le traduzioni dei mistici e dei teologi della spiritualità. Ci sono anche le casule con l’immagine del Sacro Cuore di Gesù, l’abito dei gesuiti, il suo breviario, il suo rosario ed il bastone usato da lui alla fine della sua vita. L’esposizione sarebbe aperta fino al 20 gennaio dell’anno prossimo.

Nel Santuario di Łagiewniki si trova  uno dei più vecchi cimiteri di Cracovia – il cimitero religioso che proviene dalla fine del XIX-mo secolo, situato in fondo del dell’orto nel terreno appartenente prima  alla Congregazione B. V. Maria della Misericordia. Li riposano i resti mortali delle suore, dei cappellani, delle educande della Casa di Misericordia, e delle persone legate al convento di Łagiewniki. Su questo cimitero i resti mortali di santa Suor Faustina riposavano durante 28 anni. Qui riposa tra gli altri sua superiora generale madre Michela Moraczewska, suor Kaliksta Piekarczyk, la quale ha offerto la sua vita per l’intenzione di salvare la città di Cracovia durante la seconda guerra mondiale ; madre Ksawera Olszamowska che ha offerto la sua vita per l’intenzione di istituire nella Chiesa la Festa della Divina Misericordia e per la diffusione del messaggio della Misericordia, pure altre sorelle che hanno offerto la loro vita in diverse intenzioni. Dalla parte meridionale quel cimitero è situato nella vicinanza della basilica nel Santuario di Łagiewniki e viene spesso visitato dai pellegrini. Dalla parte orientale del cimitero, dietro la basilica, è localizzato il cimitero militare che proviene dal tempo della prima guerra mondiale. Qui non ci sono le tombe sistemate, ma una grande croce, un obelisco con una lapide la quale ci informa  che riposano lì  266 soldati dai 15 paesi dell’Europa. Negli anni della prima guerra mondiale, una parte del terreno è stata occupata da un grande ospedale militare per circa 1000 posti. Li hanno messo pure qualche piccola struttura, dove mettevano, per curare,  i soldati dei vari nazioni, malati di tifo, colera, dissenteria, scarlattina, vaiolo, dunque di malattie contagiose. Nel cimitero dietro il muro del convento sono sepolti i soldati morti nell’ospedale.

Una tale domanda ha rivolto Suor Faustina alle sorelle defunte che l’avevano preceduto sul cammino verso l’eternità, quando è andata al cimitero del convento a Cracovia-Łagiewniki. Allora ella ha ricevuto la loro risposta: Siamo felici nella misura in cui abbiamo fatto la volontà di Dio (Diario, n.515, 518). Dopo queste parole la Santa ha molto riflettuto su come lei stessa stava compiendo la volontà di Dio e di che modo utilizzava il tempo che Dio le concedeva su questa terra. Vale la pena di pensarci, quando in questi giorni facciamo la visita nel cimitero e andiamo a pregare alle tombe dei nostri cari. Ogni cimitero nasconde le storie straordinarie degli uomini, e nello stesso tempo fa riflettere sul senso e lo scopo della vita. Dio vuole la nostra felicità terrena ed eterna ; tramite la vita di santa Faustina e le sue esperienze mistiche, ce lo ricorda con forza, dove si trova questa felicità e come si può raggiungerla.

Nell’ottava della solennità di Tuttisanti, nei giorni dal 1 all’8 novembre di quest’anno le sorelle  del convento della Congregazione B.V.Maria della Misericordia nel Santuario a Cracovia-Łagiewniki parteciperanno ad una grande preghiera per i bambini non-nati. “Attraverso le mani di Maria – come scrivono coloro che organizzano la preghiera – vogliamo accoglierli, abbracciarli, forse anche dare un nome. Chiederemo il perdono di quei bimbi che non hanno potuto venire al mondo”. La preghiera del santo Rosario per questa intenzione si svolgerà durante la settimana alle ore 19.00 e nella domenica alle ore 18.30. Si aggiungerà una breve meditazione tolta dalle opere dei santi, beati e servi di Dio, pure dal santo Giovanni Paolo II e da santa Faustina, per ogni giorno di preghiera. Per saperne di più e iscriversi sul sito: www.rozaniecdogranic.pl

L’8 novembre di quest’anno, come di solito, ogni mese,  la comunità delle Suore B.V.Maria della Misericordia di Gdańsk, Częstochowa, Kalisz e Kiekrz sostiene, con la preghiera, le coppie del matrimonio che vogliono avere i figli. 515 coppie già aspettano i figli oppure i figli sono già venuti nel mondo. Si possono mandare le richieste di preghiera con i nomi delle coppie sull’indirizzo mail: kontakt@modlitwaopotomstwo.pl oppure tramite fanpage: www.modlitwaopotomstwo.pl.

La comunità “Kobieta jest Boska” (Donna è Divina), don Andrzej Wiecki – cappellano spirituale e le sorelle della comunità di Gdańsk (Congregazione B.V.Maria della Misericordia), invitano cordialmente le coppie che vogliono avere figli, di prendere parte all’adorazione di Gesù Misericordioso con la preghiera di guarigione la quale si svolgerà l’8 novembre alle ore 19.30 nel Santuario della Madonna del Parto di Matemblewo. La trasmissione online: www.facebook.com/modlitwaopotomstwo .

Secondo il progetto “Esperanza”, le sorelle della Congregazione B.V.Maria della Misericordia a Camagüey in Cuba partecipano alle giornate internazionali della preghiera per la vita. Per la prima volta nella storia, Cuba, insieme ai 50 paesi del mondo, sta prendendo parte a 40 giornate di preghiera e di digiuno per l’intenzione di ottenere la fine dell’aborto nel mondo intero. Questo evento durera fino al 1 novembre.

Il primo novembre nella Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia si celebra non solamente la Solennità di tutti i Santi, ma anche l’anniversario della fondazione della Congregazione in Polonia. Quel giorno del 1862 l’arcivescovo Zygmunt Szczęsny Feliński consacrò la cappella e la prima Casa della Misericordia a Varsavia in via Żytnia. Il primo novembre le suore in maniera particolare ritornano agli inizi della storia della loro Congregazione. Ricordano la loro fondatrice m. Teresa Ewa dei principi Sułkowski contessa Potocka che accettò l’invito del mons. Szczęsny Feliński e arrivò a Varsavia per aiutare le donne “perdute” a ritornare alla vita dignitosa, fondando un’opera ispirata alla Casa della Misericordia a Laval (Francia), da dove prese l’esempio del lavoro apostolico e della vita consacrata. Insieme a tutta la Chiesa le suore ricordano tutti quelli che raggiunsero la meta della loro vita, cioè l’unione con Dio in eternità. Tra di loro si trova santa suor Faustina Kowalska, conosciuta in tutto il mondo come apostola della Divina Misericordia e cofondatrice spirituale della Congregazione, san Zygmunt Szczęsny Feliński, arcivescovo, ma anche le suore defunte e apostoli della Divina Misericordia dall’associazione “Faustinum” che parteciparono alla missione della Congregazione rendendo presente nel mondo l’amore misericordioso di Dio attraverso la loro vita, azione, parola e preghiera. In tutti i conventi le suore ringrazieranno Dio per il passato della Congregazione, affideranno alla Divina Misericordia il presente e  il domani, affinché in esso tutte le opere di Dio siano realizzate.

Nella solennità di Tutti i Santi la Chiesa onora non soltanto le persone innalzate alla gloria degli altari, conosciute col loro nome e la storia della vita, ma anche i sacerdoti, le persone consacrate ed i fedeli laici che hanno già raggiunto lo scopo della vita – l’unione con Dio nell’amore per tutti i secoli. I santi che stanno vivendo tra di noi sono più numerosi, più che ne pensiamo. Lo testimonia anche la storia della Congregazione B.V.Maria della Misericordia, la quale si vanta non solo della santa Suor Faustina Kowalska. Nell’arco di più di 150 anni dell’esistenza e dell’attività della Congregazione, sono iscritte nella sua storia molte persone straordinarie, le quali sono state innalzate dalla Chiesa alla gloria degli altari. Tra gli altri sono : santo arcivescovo Zygmunt Szczęsny Feliński – conosciuto all’inizio della fondazione della Congregazione, santo Giovanni Paolo II, papa, il quale tante volte veniva a Łagiewniki, ha beatificato e canonizzato Suor Faustina, il quale ha tanto contribuito alla missione di predicare il messaggio della Misericordia. E iscritto pure beato vescovo Julian Nowowiejski che ha invitato le nostre sorelle a Płock ed ha descritto per la prima volta la storia della Congregazione.  E iscritto beato Jan Balicki, il quale ha iniziato l’attività della nostra Congregazione a Przemyśl e durante tre anni aiutava le nostre sorelle e le educande. E iscritta beata Maria Karwowska la quale faceva la sua formazione a Łagiewniki. E iscritto beato don Michał Sopoćko – confessore delle sorelle di Antokol a Vilnius ed anche direttore spirituale di santa Suor Faustina. Sono iscritti alcuni confessori del convento a Cracovia-Łagiewniki, i candidati alla gloria degli altari : Servo di Dio padre Wojciech Baudiss SI, don Bernard Łubieński  (padri redentoristi), padre Stanisław Bednarski SI, padre Stanisław Podoleński SI, padre Marian Morawski SI, padre Józef Cyrek SI, Servo di Dio p.Jacek Woroniecki OP, l’autore del libro : »Il mistero della misericordia di Dio », libro trascritto dal manoscritto dalle nostre sorelle, nel convento di Łagiewniki. E molto più numeroso l’elenco dei santi, beati e servi di Dio,  tenendo conto non solo della loro collaborazione con la Congregazione, ma anche delle circostanze ed dei contatti. Anche oggi, tra di noi, vivono i santi, uomini fascinati dall’amore misericordioso di Gesù, che prendono parte alla Sua vita e alla missione di rivelare al mondo il mistero della misericordia di Dio.

Visto che il numero degli utenti di internet provenienti dalla Polonia e dai diversi paesi del mondo del sito: www.faustyna.pl aumenta sempre di più e per rendere più facile l’accesso al sito, la Congregazione delle Suore B.V.Maria della Misericordia ha deciso di trasmettere i siti  ai nuovi e più forti server. Hanno cambiato, a questa occasione  i nomi dei siti in varie lingue. I nomi attuali sono seguenti:

Il sito nella lingua inglese: www.saint-faustina.org

Il sito nella lingua spagnola: www.santafaustina.es

Il sito nella lingua italiana: www.suorfaustina.it

Il sito nella lingua francese: www.soeurfaustine.fr

Il sito nella lingua tedesca: www.heiligefaustina.de

Il sito nella lingua russa: www.Фауϲтина.рф

Si potrà entrare su questi siti tramite questi indirizzi, ma anche tramite il sito: www.faustyna.pl oppure tramite un sito di un’altra lingua, cliccando sull’icona della bandiera. Siamo tanto grati a tutti gli Informatici, Collaboratori, Offerenti per il loro lavoro in questa missione di portare al mondo il messaggio di Misericordia. Insieme agli utenti siamo una comunità unita dall’amore misericordioso di Dio.

Vogliamo dedicare queste parole di san Giovanni Paolo II a tutti i donatori e benefattori della Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia, che attraverso le donazioni e l’impegno nelle opere apostoliche portano al mondo il dono del messaggio della Misericordia trasmesso da Gesù a suor Faustina. In modo particolare – tramite questo sito web – vogliamo ringraziare cordialmente tutti quelli che sostengono il notro sito e le opere portate avanti attraverso esso, soprattutto: “Coroncina per i morenti” e la trasmissione on-line dal Santuario di Cracovia-Łagiewniki. Ogni giorno preghiamo per tutti i donatori e benefattori, portando le loro intenzioni alla Divina Misericordia tramite l’intercessione di santa Suor Faustina.

Dopo le vacanze, inizieranno le sante Messe in inglese davanti al Quadro Miracoloso di Gesù Misericordioso e presso la tomba di santa Faustina nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, in ogni domenica e le solennità, alle ore 12.00, per i stranieri che abitano a Cracovia, per i pellegrini e gli utenti che si collegano con questo luogo santo tramite la trasmissione on-line sul sito: faustyna.pl e su You Tube nel canale: Faustyna.pl e tramite l’applicazione mobile: Faustyna.pl

Nella vita religiosa della Chiesa in Polonia è molto forte radicata una bella tradizione della recita del Santo Rosario durante le funzioni in ottobre. Le funzioni si svolgono in ogni parrocchia, cappella, nelle comunità… Nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki questa funzione è celebrata nella cappella del convento con l’Immagine Miracolosa di Gesù Misericordioso e la tomba di santa Faustina ogni giorno alle ore 19.00, domenica e giorni festivi alle ore 18.30. Si può collegare alla preghiera a Cracovia-Łagiewniki tramite la trasmissione on-line. Le meditazioni del santo Rosario nello spirito di misericordia Divina e umana (anche con i testi di santa Faustina), si può acquistarli nel negozio « Misericordia » nel Santuario di  Łagiewniki e pure ci sono sul sito internet :  www.faustyna.pl.

Le persone provenienti dai diversi paesi del mondo, che partecipano all’opera della “Coroncina recitata continuamente”, pregano non solo per le loro intenzioni, ma pregano anche per ottenere “La misericordia per noi e per il mondo intero”. Intenzione dettagliata per ottobre: ​​per la fede e l’amore nelle famiglie e per la riconciliazione dei matrimoni spezzati e in crisi.

L’opera della “Coroncina detta continuamente” è una risposta alla domanda di Gesù, per implorare “la misericordia per noi e per il mondo intero”. E guidata dalla Congregazione delle Suore B.V.Maria della Misericordia sul sito www.faustyna.pl dal 2011. Ogni utente che ha riempito un modulo d’iscrizione e sarebbe d’accordo per recitare almeno una volta la Coroncina alla Divina Misericordia, dettata da Gesù a santa Suor Faustina, può partecipare a quest’opera.

Il 22 ottobre nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki sˊincontreranno, come di solito, i giovani. In questo anno di formazione, alle ore 19.00, sarebbe una serata di lode della Divina Misericordia davanti al Quadro Miracoloso di Gesù Misericordioso e presso la tomba di santa Faustina. Le persone che non possono arrivare fisicamente a Łagiewniki, potranno collegarsi tramite la trasmissione on-line sul sito: www.faustyna.pl

Il 22 ottobre di quest’anno nel Santuario Nazionale di san Giovanni Paolo II in Washington D.C. si svolgerà la “Serata con Gesù Misericordioso”. Poiché è un giorno della memoria liturgica di san Giovanni Paolo II, potranno partecipare all’incontro anche i fedeli (non virtualmente – comme fino ad oggi – visto la pandemia), e sarebbe guidato dalle sorelle della comunità di Washington -Congregazione B.V.Maria della Misericordia. Suor Gaudia terrà una conferenza su san Giovanni Paolo II, nella quale vorrà dimostrare in che modo il Papa, con la sua vita ed il suo insegnamento voleva rendere più vicino il Padre misericordioso ad ognuno di noi. Durante l’incontro, con la musica aiuterà Michael Corsini, l’artista dei dintorni di New York, conosciuto nel Santuario. L’incontro avrà l’inizio alle ore 19.00 davanti al Quadro di Gesù Misericordioso con le parole della Coroncina alla Divina Misericordia.

V

isto che si svolgono gli esercizi spirituali di 8 giorni, dal 12 al 20 ottobre di quest’anno, non ci saranno delle notizie attuali sul sito.  Tutte le altre opere funzioneranno  come di solito, pure la preghiera per tutti i collaboratori e gli utenti che leggono il sito nell’internet e l’applicazione: Faustyna.pl    continuerà.

Dall’iniziativa anche delle sorelle della B.V.Maria della Misericordia, il 15 ottobre, il giorno della memoria di santa Teresa d’Avila, nel Santuario della Madonna delle Famiglie, a Szczucinsk, si svolgerà la Giornata di preghiera per le intenzioni delle donne. La Giornata sarà accompagnata dalle parole: “Non è bella quella bella, ma quella che è amata, è bella” (secondo un proverbio in quel paese). Lo scopo dell’incontro è la preghiera per tutte le donne, soprattutto le vittime della violenza psichica e fisica, per  soddisfare Dio per i peccati commessi con le donne e dalle donne, per il disprezzo dei doni di Dio, soprattutto del dono del corpo umano e della dignità umana. Il programma include l’esposizione del Santissimo Sacramento, l’Eucaristia, l’intervento di suor Anastasis della Congregazione B.V.Maria della Misericordia, col titolo: “Donna – chi sei ?”, e dedicata al ruolo della donna nei piani della Divina misericordia, la preghiera all’Ora della Misericordia, la Via crucis, il santo Rosario, la preghiera per ottenere il perdono e la preghiera di lode.

I versetti nello stile di rap, registrati dalle sorelle della Congregazione B.V.Maria della Misericordia di Cracovia-Łagiewniki sono state già viste dagli utenti più di 625 000 volte. Questa recitazione dovrebbe sostenere non solo gli operatori di sanità, ma anche, o forse, soprattutto, portare a tutti un messaggio della Divina Misericordia. E cosi avviene, di questo stanno testimoniando le voci della gente, che chiamano e scrivono al convento di Łagiewniki, i commenti degli utenti, delle emittenti radio e TV, sembra che anche in Italia si sta preparando questa versione. Ed ecco una delle numerose voci: “Sempre sono contro la veridicità  e giustezza della religione (dico no – all’esistenza di Dio), ma adesso mi sono venute le lacrime agli occhi guardando quest’evento, perché si vede che queste donne veramente credono in ciò che stanno dicendo e nell’onnipotenza della misericordia nel mondo, solo che bisogna fare lo sforzo per percepirla. Volevo sbagliarmi nelle mie convinzioni, ma la gente del genere sta ricostruendo in me stesso una fede in qualcosa, di cui non c’è l’ho neanche una idea, in ciò, che tutta la vita mi sono sforzato per rigettarlo. Questo è un miracolo”. (Kongos)

Il 12 ottobre di quest’anno si svolgerà l’incontro di lunedi nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, dedicato alla meditazione di un brano del Catechismo della Chiesa Cattolica e alla preghiera davanti al Quadro Miracoloso di Gesù Misericordioso e presso la tomba di santa Faustina per l’intenzione di vivificare la fede nella presenza Eucaristica di Gesù e per i sacerdoti. Alle ore 18.45 don Janusz Kościelniak terrà una breve meditazione in base al Catechismo: articoli 65-73. Il programma include soprattutto l’incontro con Gesù nella santa Eucaristia e l’adorazione del Santissimo Sacramento con una benedizione individuale. Coloro che non possono arrivare al Santuario, sono pregati di collegarsi alla preghiera tramite la trasmissione on-line sul sito: faustyna.pl

Il 10 ottobre di quest’anno (sabato) nel Santuario della Nascita e del Battesimo di santa Faustina Kowalska a Swinice Warckie si svolgerà il XVIII-vo Convegno dei circoli del Santo Rosario della diocesi di Włocławek. Il programma includerà: alle ore 10.00 – i gruppi si uniranno in una comunità presso la casa natale di santa Faustina a Głogowiec e in seguito proseguirà la processione con le sue reliquie a Swinice Warckie. Il vescovo Wiesław Mering presiederà alla santa Eucaristia alle ore 12.00. Durante la solennità il pastore della diocesi di Włocławek consacrerà una parte della chiesa parrocchiale che è stata rinnovata. La chiesa antica è stata legata alla nuova struttura e ambedue costituiscono la chiesa parrocchiale che è stata elevata al rango del Santuario.

Il 10 ottobre di questˊanno, i partecipanti dellˊApostolato “Margherita” di tutta la Polonia debbono incontrarsi nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia- Łagiewniki. Il pellegrinaggio inizia nella basilica alle ore 9.00, con il saluto dei pellegrini e la preghiera del Santo Rosario per i sacerdoti.  Alle ore 11.00 – conferenza. Arcivescovo Marek Jędraszewski, Metropolita di Cracovia, presiederà allˊ Eucaristia solenne alle ore 12.00. I pellegrini debbono visitare la cappella con lˊImmagine Miracolosa di Gesù Misericordioso e la tomba di santa Suor Faustina. Il pellegrinaggio si conclude con la preghiera allˊOra della Misericordia (ore 15.00) e con la recita della Coroncina alla Divina Misericordia.

TVP 3 antenna per tutta la Polonia a partire dal 18 aprile di quest’anno, sta per avviare la trasmissione quotidiana della preghiera all’Ora della Misericordia, con la Coroncina alla Divina Misericordia, dal Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki. In questo luogo, 83 anni fa (nell’ottobre 1937), Gesù ha rivelato questa forma del culto alla Divina Misericordia, durante la quale onoriamo il tempo della Sua agonia sulla croce. Dopo una breve preghiera durante l’Ora della Misericordia, si recita la Coroncina alla Divina Misericordia in diverse lingue, perché attraverso la trasmissione on-line sul sito: www.faustyna.pl  e il canale: Faustyna.pl  su You Tube e attraverso l’applicazione: faustyna.pl  si collegano i devoti della Divina Misericordia provenienti dal mondo intero. Sono pure collegati alla preghiera gli ascoltatori delle diverse emittenti cattoliche della radio.

Solo nel primo giorno tramite questa trasmissione della TVP 3, in questa preghiera hanno partecipato 1.100.000 di utenti.

L’8 ottobre di quest’anno, come di solito, ogni mese,  la comunità delle Suore B.V.Maria della Misericordia di Gdańsk, Częstochowa, Kalisz e Kiekrz sostiene, con la preghiera, le coppie del matrimonio che vogliono avere i figli. 503 coppie già aspettano i figli oppure i figli sono già venuti nel mondo. Si possono mandare le richieste di preghiera con i nomi delle coppie sull’indirizzo mail: kontakt@modlitwaopotomstwo.pl oppure tramite fanpage: www.modlitwaopotomstwo.pl.

La comunità “Kobieta jest Boska” (Donna è Divina), don Andrzej Wiecki – cappellano spirituale e le sorelle della comunità di Gdańsk (Congregazione B.V.Maria della Misericordia), invitano cordialmente le coppie che vogliono avere figli, di prendere parte all’adorazione di Gesù Misericordioso con la preghiera di guarigione la quale si svolgerà l’8 ottobre alle ore 19.30 nel Santuario della Madonna del Parto di Matemblewo. La trasmissione online: www.facebook.com/modlitwaopotomstwo .

Il papa Francesco, accogliendo le petizioni e i desideri di Pastori, di religiose e religiosi, come di associazioni di fedeli, considerato l’influsso esercitato dalla spiritualità e la missione di santa Faustina in diverse regioni del mondo, dall’ispirare il Movimento Apostolico della Divina Misericordia, derivato dal suo carisma  e l’esperienza mistica per proclamare e implorare la misericordia di Dio per il mondo, ha disposto che il nome di santa Maria Faustina Kowalska, vergine, sia iscritto nel Calendario Romano Generale e la sua memoria facoltativa sia celebrata da tutti il 5 ottobre. Il decreto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti è stato emanato il 18 maggio 2020, nel Centenario della nascita di san Giovanni Paolo II, il quale ha istituito nella Chiesa la festa della Misericordia, e ha dato al mondo il messaggio di Misericordia, scritto nel “Diario”, per il terzo millennio della fede.

Il 7 giugno di quest’anno, nel giorno della ricorrenza 23 anni del primo pellegrinaggio papale di Giovanni Paolo II al Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, nella parte sotterranea della basilica, si aprirà l’esposizione intitolata: “Giovanni Paolo – papa della Misericordia”. Essa farà vedere tramite le fotografie (alcune – mai pubblicate) ed i testi, i più importanti eventi della vita di santo Giovanni Paolo II, legati al proclamare al mondo il messaggio della Misericordia ed alla figura di santa Suor Faustina. Si sono messi ad elaborare l’esposizione le persone seguenti: don Zbigniew Bielas, suor M. Elzbieta Siepak CSBVMdeM, Małgorzata Pabis. Il disegno grafico fu eseguito da Piotr Jantos. L’esposizione fu organizzata dal  Rettorato del Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki insieme alla Congregazione della B.V.Maria della Misericordia e Krakow Airport col titolo di Giovanni Paolo II.

Il 5 ottobre nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, ed in tutti i conventi della Congregazione B.V.Maria della Misericordia si celebra la solennità liturgica di santa Suor Faustina Kowalska. Quel giorno di nascita per il cielo dell’Apostola della Divina Misericordia, così ricorda defunta suor Eufemia Traczyńska :  Il 5 ottobre ha suonato un campanello durante la cena. Si sapeva che sta morendo Suor Faustina. Abbiamo lasciato tutte le occupazioni, e tutte, quante siamo, siamo andate da lei. Nell’infermeria c’era già il nostro padre cappellano ed alcune sorelle. Abbiamo fatto insieme la preghiera. Pregavamo molto tempo, recitavamo le litanie per gli agonizzanti, le litanie et altre preghiere. Abbiamo pregato così lungo, che anche la nostra funzione di sera si è svolta piu tardi. In un certo momento Suor Faustina ha dato qualche segno, dunque la madre superiora si è rivolta ad essa ; Suor Faustina ha detto che in quel momento non morirebbe ancora, e se sta morendo, ci día qualche segno. Allora le sorelle sono andate via. (…) Quando sono tornata nella mia camera, sono entrata in cappella ed ho pregato chiedendo l’aiuto alle anime del purgatorio di svegliarmi, quando Suor Faustina morirebbe, perché ho avuto il desiderio di essere vicino a lei, alla sua morte. Ho avuto paura di chiederlo alla superiora, perché noi, giovane sorelle, non abbiamo avuto il permesso di andare a visitare suore malade, per non contagiarci della tubercolosi. Suor Amelia ha avuto il permesso, perché era già contagiata della tisi. In un certo momento mi sono svegliata : « Se vuoi essere presente alla morte di Suor Faustina, ti alza e vada pure ». Ho capito subito che qualcuno ha sbagliato. La sorella che è venuta per risvegliare suor Amelia, ha sbagliato le camere ed è venuta da me. Ho risvegliato suor Amelia, ho messo il grembiule e la cuffia e sono andata nell’infermeria. Dopo poco è venuta anche suor Amelia. C’erano verso le ore undici della notte. Quando siamo venute da Suor Faustina, essa come si leggermente ha aperto gli occhi, ha fatto un leggero sorriso, dopo di ché ha chinato il capo e già… Suor Amelia dice che forse questa non è più viva, è morta. Ho guardato suor Amelia, non ho detto niente, stavamo pregando tutto il tempo. Il cero è rimasto acceso.

La solennità liturgica di santa Suor Faustina, il 5 ottobre di quest’anno, nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, sarebbe preceduta dal triduo con la santa Messa celebrata e le omelie di circostanza, nella cappella con l’Immagine di Gesù Misericordioso e la tomba di Santa Faustina, alle ore 17.00, da don Mirosław Smyrak. Nel giorno del 5 ottobre, si celebreranno le sante Messe nella cappella con l’Immagine di Gesù Misericordioso, alle ore 6.30, 12.00 e 17.00. La preghiera nell’Ora della Misericordia con la Coroncina, alle ore 15.00, come di solito. Dalle ore 20.30 inizierà l’adorazione di Gesù nel Santissimo Sacramento, guidata dalle sorelle B.V.Maria della Misericordia. La serata di grazia e di lode finirà alle ore 22.45, nell’ora in cui santa Faustina era partita alla Casa del Padre Celeste.